Fedez: Il tour parte il 22 marzo, è già in gran parte sold-out e toccherà tante tappe

Defìnirlo solo rapper è riduttivo. Ama l’arte, è sensibile e pure romantico. Insom-ma Fedez va controcorrente e ne va fiero. Non si nasconde dietro falsi moralismi e alla parola personaggio preferisce persona. Non si è mai tirato indietro e non ha paura di puntare il dito contro le raccomandazioni e le persone che stanno in tv senza particolari talenti. La verità è che Fedez ha fatto impazzire tutti!

L’aria da bravo ragazzo non piace più, i tatuaggi e i piereing sì! Fedez e Federico Leonardo Lucia sono la stessa persona. Se il suo stuolo di fan già lo amava, sono aumentati in maniera cospicua i suoi seguaci dopo XFactor. E’ stato lui stesso a presentarsi come giudice ai provini dopo aver sentito che cercavano un rapper. Si è messo in gioco e non si è risparmiato. Pensava di partire svantaggiato, non avendo alcuna esperienza in tv, eppure alla fine ha (stra) vinto. Si sono giocati la finale proprio due dei suoi ragazzi, Madh e Lorenzo Fragola, che ora sono entrati nella casa discografica a cui hanno dato vita Fedez e il collega J-Ax. Ha vinto Lorenzo e si è fatto conoscere anche da chi non ha seguito il talent di Sky, grazie a Sanremo, dove ha portato Siamo uguali, brano che ha scritto con lo stesso Fedez. Lui si definisce “diversamente rapper’’ perché nelle sue canzoni non ci sono troppe note aspre, non c’è rabbia, c’è una velata sensibilità che funge da denuncia.FEDEZ1-638x366

Il suo ultimo album Pop-hoolista è terzo disco di platino e le date del tour che partirà da metà marzo sono gran parte sold-out. Ha i piedi per terra e non pianifica il futuro, anche se è consapevole del fatto che tutto questo potrebbe finire da un momento all’altro. Dopo il successo di X Factor è stato chiamato diverse volte come ospite nei talk show perché dice quello che pensa e non si spaventa di farlo. Le sue liti sui social sono sempre animate. D’altronde come lui stesso dice, al successo è arrivato con le proprie gambe e non deve dire grazie a nessuno. È stato il primo a crederci, fin da quando ha caricato il primo brano su YouTube, e visti i risultati ha fatto bene. Del nuovo album sono già usciti due brani, Generazione boh e Magnifico. La prima è uno spaccato sulla generazione di oggi, superficiale e confusa, che finisce per emulare e prendere ad esempio falsi miti. La seconda è ancora in vetta alle classifiche nonostante sia uscita a ottobre. Si tratta di un duetto con Francesca Michielin, e proprio qui fa la sua comparsa Giulia Valentina, la sua (tanto invidiata!) ragazza. Alla fine del video, lei scende da una macchina e gli dà un lungo e intenso bacio. Giulia e Fedez sono addirittura nati lo stesso giorno (15 ottobre) a distanza di un anno, lei ha 24 anni e lui 25. Il detto “gli opposti si attraggono” per loro vale davvero. Lei studia economia a Milano, ha un chihuahua, Gue, ormai diventato una star. I due convivono e si dividono tra gli impegni universitari di lei e quelli musicali di lui. Sono i nuovi testimonial di una sexy e originale campagna Sisley. Insomma, Fedez, il mondo fuori è tutt’al-tro che “magnifico”, ma per fortuna “c’è chi crede ancora in un posto migliore”, poi che sia reale o utopico, non importa.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi