Roma, etiope aggredisce i passanti con un asta appuntita

Momenti di paura questa mattina a Roma, più precisamente in via Giolitti, dove una donna etiope di 31 anni ha cercato di ferire i passanti con un’asta metallica appuntita.
In molti avranno pensato al caso Kabodo, il ghanese che nel 2013 a Milano uccise tre passanti a colpi di piccone.

L’extracomunitaria, per fortuna, è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di violenza, lesioni a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

A chiamare il 112 sono state le stesse vittime terrorizzate delle tentate aggressioni. La 31enne, alla vista dei militari, ha tentato di colpire anche loro, ma è stata bloccata e ammanettata, mentre l’asta metallica è stata sequestrata.
Dopo l’arresto, è stata accompagnata in caserma, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito per direttissima.carabinieri-auto-gazzella-1

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi