Zayn Malik lascia la band più amata dai giovani, è l’inizio della fine?

Zayn Malik lascia gli One Direction e si scatena l’inferno. Da giorni orde di ragazzine disperate non parlano d’altro, twittano e si scambiano messaggi accorati su qualsivoglia social network. Le più invasate arrivano a pubblicare foto dei loro polsi tagliati con l’hashtag #cut4Zayn (“tagliati per Zayn”) e minacciano il suicidio. Ma a quanto pare la decisione del loro idolo è definitiva. Zayn se ne va e la boyband di ventenni, uscita dall’X Factor britannico nel 2010 e schizzata subito in testa alle classifiche, resta orfana del suo membro più bello e tenebroso.

La notizia dell’abbandono è arrivata all’improvviso, nel bel mezzo del tour mondiale. All’inizio sembrava una cosa provvisoria: il manager della band ha fatto sapere che Malik era sotto stress e stava tornando a Londra per rimettersi in forma. Poi la doccia fredda: mentre gli One Direction tengono il primo concerto in quattro, a Giacarta, con tanto di pianto sul palco di Harry Styles, il fuggitivo dichiara chiusa la sua avventura canora. «Voglio solo essere un normale ventiduenne, rilassarmi e avere una vita privata lontano dai riflettori», si giustifica Zayn. Nei giorni successivi rilascia interviste nelle quali magnifica l’esperienza con i quattro colleghi, «che resteranno amici per la vita», ma ammette di aver covato a lungo la decisione, di aver tenuto duro solo per non deludere i fan. Non è più felice da un pezzo, quindi arrivederci e grazie.Radio 1's Big Weekend - Day 2

Tutto qui? Il buon Zayn ha davvero detto basta per amor di tranquillità? In realtà si vocifera già che sia pronto a un debutto da solista. Con la benedizione di Simon Cowell, scopritore della band e, si dice, possibile produttore dei nuovi dischi di Malik.

Alle origini della scissione, quindi, ci sarebbero ben altri motivi. Così, le fan deluse se la prendono con la fidanzata Perrie Edwards, che il cantante avrebbe in previsione di sposare entro la fine dell’anno. Novella Yoko Ono (John Lennon ci perdoni), la ragazza potrebbe averlo messo davanti alla classica scelta, “o me o i tuoi amici cantanti”. Secondo altri, invece, si è trattato di una cacciata in pieno stile. Membri poco discreti dello staff si sarebbero fatti scappare che Malik ultimamente stava esagerando con alcol e droga. Gli altri gli avrebbero chiesto di darsi una calmata, di “ripulirsi”, per non rovinare l’immagine di bravi ragazzi associata alla band. Ma lui non avrebbe voluto saperne. Altro che stress: secondo questa versione, Zayn sarebbe stato costretto a mollare il tour perché letteralmente a pezzi.

Come se non bastasse, corrono voci anche sul conto di Louis Tomlinson, che secondo alcuni sarebbe pronto a lasciare il gruppo a fine tour. E pare che anche Harry Styles abbia nuovi progetti: vorrebbe recitare e scrivere per altri artisti. Il suo agente sostiene che non pianterà in asso gli One Direction, ma intanto le voci di uno scioglimento si moltiplicano. Le ragazzine tremano, ma possono stare tranquille. Come le fan dei Take That, e prima di loro dei Duran Duran, dei Pooh e di tanti altri, anche loro sopravvivranno. E poi si sa: a volte bisogna aspettare anni, ma dopo la tempesta torna il sereno. E a una rottura segue sempre una reunion.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi