Periscope:quali vantaggi e rischi?

Condividere video in diretta web col telefonino. Da giorni non si parla d’altro su Internet: Meerkat o Periscope, la concorrente di Twitter, attirano l’attenzione dei blogger, ma anche di celebrità e aziende. Il video è il futuro del web, lo dicono tutte le statistiche e con la banda larga mobile avremo molti video da fruire ma diventeremo anche produttori di contenuti. È questa la partita che le due start up stanno contendendosi. Accendo il telefonino e mostro a tutto il mondo, o a tutti i miei amici, cosa sto facendo. Bello? Dipende. Interessante? A volte. Uno dei primi tormentoni è stato mostrare l’interno dei propri frigoriferi. Periscope lo hanno già notato le celebrities e le case automobilistiche, che rivelano nuovi modelli in diretta web. Anche il porno amatoriale si sta già attrezzando.Insomma diventiamo tutti reporter, inviati, registi, cronisti.periscope

Pericoli? I soliti del web, aumentati dal fatto che, essendo in diretta, non si sa cosa stiamo per mandare in onda. State attenti a: non riprendere bambini, non rivelare informazioni confidenziali o dati riservati, non offendere il buongusto o la morale o usare materiale protetto da copyright (ok qualche secondo di un concerto, attenzione con film, fotografie famose o riunioni riservate). Ricordatevi che rispondete voi anche di quello che dicono le persone che riprendete e che i vostri contenuti dopo diventano di proprietà di Periscope. Per il resto, buon divertimento.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi