Apple Watch, questo orologio intelligente si sposerà perfettamente con l’iPhone, ma è veramente costoso

Dalla presentazione dell’iPad avvenuta cinque anni fa, nessun altro nuovo dispositivo Apple è stato atteso con tanta curiosità. L’uscita, per ora solo annunciata dell’Apple Watch, avverrà il 24 Aprile. Dopo che la redazione é riuscita a dare una prima occhiata all’orologio, in occasione della sua presentazione nello scorso mese di Settembre, Apple, anche il 9 Marzo, non ha svelato molto di più. L’orologio diventerà comunque non solo il dispositivo più personalizzabile, ma sarà anche il più costoso che Apple abbia mai lanciato sul mercato.

L’Apple Watch verrà messo in vendita con display di formato diverso: per le donne (38 millimetri) e per gli uomini (42 millimetri). Gli acquirenti avranno inoltre la possibilità di scegliere tra la variante sportiva in alluminio (da 400 Euro), in acciaio temperato (da 650 Euro) o l’edizione in oro 18 carati (da 11.000 Euro).

Apple offre inoltre numerosi cinturini, i cui prezzi però scoraggeranno i clienti. Tra l’altro Apple ha deluso, annunciando che l’autonomia della batteria del suo primo smartwatch è di sole 18 ore e quindi, tutte le sere l’orologio dovrà essere collegato al cavo di ricarica magnetico.

Chi sta valutando l’acquisto di un Apple Watch dovrebbe prima dare un’ occhiata alle proprie tasche, infatti oltre agli spiccioli, dovrebbe esserci anche un iPhone, perché senza esso, l’Apple Watch vi indicherà solo l’ora. Potrà essere collegato allo smartphone, non solo via Bluetooth, ma anche via WLAN. Almeno però a casa propria e in ufficio, non sarà necessario che l’iPhone sia abbinato all’orologio.

Oltre all’ora, l’Apple Watch potrà visualizzare news, E-Mail e telefonate. Basterà sfiorarlo per fare apparire anche le classiche segnalazioni dell’iPhone: appunti sul calendario, previsioni meteo e notizie di borsa. Inoltre la funzione per il fitness offerta da Apple, include anche un cardiofrequenzimetro. L’azienda di Cupertino ripone molte speranze sugli sviluppatori di App esterne, che dovranno presentare altre idee per questo watch. In basso, è riportata una prima selezione di queste App.

Quanto si è lasciato intendere in occasione della presentazione, è stato nuovamente confermato: Apple ha puntato soprattutto sul design dell’orologio, infatti la variante in oro sarà in vendita solo presso lussuosi negozi selezionati, in numero limitato. Saranno pochi anche gli amanti del fitness che indosseranno questo orologio in acciaio temperato, con prezzi fino a 1250 Euro. Nel complesso, l’Apple Watch è attualmente un accessorio di moda, che offre ai fan di Apple un dispositivo da polso dal design elegante, ma dotato di pochissime funzioni innovative. Sarà soprattutto il gusto personale, a fare decidere quanti dei 700 milioni di utenti iPhone, desiderano portare un gadget Apple non solo in tasca, ma anche al polso.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi