Silvio Berlusconi e Francesca Pascale: dopo Dudù e Dudina hanno adottato un terzo cagnolino

E sono tre. Dopo Dudù e Dudina, nella casa di Silvio Berlusconi e Francesca Pascale è entrata, qualche giorno fa, la piccola Harley, una golden retriever di appena due mesi e mezzo, che ha però già portato qualche cambiamento.

La nuova venuta è d’indole espansiva e giocherellona, tanto che la cucciolina ha già distrutto mezza residenza, sotto gli occhi comprensivi del presidente e della sua compagna, che per ora le perdonano tutto. E se da una parte Harley sembra aver legato molto bene con Dudù, da sempre gran corridore e giocoliere, Dudina, invece, è apparsa più timida. Abituata a essere la principessina di casa, Dudina non si concede facilmente alle simpatiche «provocazioni» della scatenata Harley, cui fatica a tener dietro lo stesso Dudù. La cucciolina, infatti, anche se tanto piccola non è, pesa già cinque-sei volte Dudina e nell’irruenza del gioco spesso perde il controllo, abbattendosi sui compagni con tutta la sua mole, ma senza serie conseguenze: sta infatti nascendo tra loro una vera amicizia.

Ora, quindi, e con piena soddisfazione di tutti, le ciotole sono diventate tre. «Non bastavano Dudù e Dudina?», potrebbe chiedere qualcuno. Evidentemente tno: chi ama gli animali non ne ha mai abbastanza, vorrebbe circondarsi sempre di nuovi amici. O forse perché, nel caso specifico, Silvio Berlusconi ha preso molto sul serio un vecchio detto attribuito al presidente degli Stati Uniti negli anni Quaranta, Harry Truman, che, deluso dai suoi colleghi di partito, ebbe modo di dire: «In politica, se vuoi un amico, procurati un cane». Loro almeno non tradiscono mai.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi