Video Highlights Udinese-Inter 1-2: Sintesi, Gol e Pagelle

UDINESE KARNEZIS 6.5 Pur senza fare miracoli, con i suoi tentacoli argina gli interisti, nulla può sui gol. WIDMER 5.5 Serata di patimenti, però, quanto meno, prova pure a offendere. DANILO 5.5 Sul rigore paga l’eccesso di foga, in perenne difficoltà su Icardi e Palacio. DOMIZZI 4 Un difensore della sua esperienza, già ammonito, non può stendere un avversario sì lanciato in velocità, ma pure a 40 metri dalla porta. Sciagurato. PIRIS 5 Costretto alla difensiva, soffre e non riparte mai. ALLAN 7 Regala l’assist a Di Natale e distilla qualità pure con l’Udinese ridotta in nove contro undici. Applausi. PINZI 5.5 Riesce a gestire l’ammonizione presa dopo 14′ ma questo va a discapito sulla marcatura di Hernanes che fa il bello e il cattivo tempo. BADU 4 Pare la controfigura del satanasso che sabato aveva creato scompiglio tra i milanisti. Incomprensibile il raptus di follia che lo porta all’espulsione. GUILHERME 5 Male tanto in copertura su Medel, quanto quando dovrebbe attaccare gli spazi. Pasquale (44′ pt) 6 Fa il suo. Perica (41′ st) ng. THEREAU 5.5 Il duello con Vidic ha contorni pulp. Lotta ma non idà mai problemi. DI NATALE 6 Sull’unica palla buona, fa centro: 12° gol in campionato 8° in carriera all’Inter. Kone (16′ st) 5.5 Entra nel momento peggiore.

ALL. STRAMACCIONI 6 Prepara il match come un professore. Domizzi e Badu gli rovinano i piani. L’Udinese esce giustamente tra gli applausi.

INTER HANDANOVIC 6 Un’uscita bassa e nulla più. D’AMBROSIO 6.5 Scorrazza sulla fascia con furore iconoclasta. A tempo scaduto salva un gol fatto su Perica. VIDIC 6 Di testa – nonostante l’ammaccatura per lo scontro con Thereau – le prende tutte. Anticipato da Di Natale sul gol, ma lì l’errore era di Medel. FELIPE 6 Gara di onesto gregariato. SANTON 6 Fa il suo, con giudizio. GUARIN 6 Gioca un calcio arruffato, però a centrocampo fa sentire la sua presenza in modo decisivo. Podolski (20′ st) 7 Con un sinistro da urlo impallina Karnezis al primo pallone giocato. Altro ché bocce. MEDEL 6.5 Direttore d’orchestra che preferisce usare la clava anziché la bacchetta. KOVACIC 7 Ordinato in copertura e alquanto lucido in fase propositiva: da mezzala cresce partita dopo partita. HERNANES 7 È in uno stato di forma assolutamente sfavillante: impegna Karnezis, propizia l’espulsione di Domizzi e mette il suo piede in tutte le azioni pericolose dell’Inter. Gnoukouri (44′ st) ng. PALACIO 6 Sfiora il gol di tacco e gioca su tutto il fronte d’attacco. ICARDI 6.5 Su rigore, segna il 18° gol in campionato. Stavolta meglio come uomo assist.

ALL. MANCINI 6.5 Bravo e fortunato nel mettere Podolski – passando al 4-2-3-1 – al momento giusto. L’Inter però aveva fatto molto bene pure

Arbitro ROCCHI 4.5 L’espulsione di Domizzi è notarile ma ci sta anche se il primo giallo nasce da una protesta per un evidente errore dell’assistente Barbirati che vede un angolo per l’Inter inesistente. L’intervento di Danilo su Kovacic è scomposto ma il croato aveva già calciato: rigore generoso. L’1-1 dell’Udinese è viziato da un fallo di Piris su Palacio.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi