Medico 64enne narcotizza e violenta la sua ex e poi la ricatta

È successo ieri a Roma, medico di base sessantaquattrenne ha sequestrato in casa l’ex compagna narcotizzandola per poi abusare di lei.

Tutto è successo lo scorso 24 marzo, l’uomo ha invitato l’ex compagna a cena a casa sua, lei una donna di 63 anni è stata narcotizzata a tal punto da cadere in un sonno profondo, la donna quando si è svegliata ha dichiarato di essere ancora molto intontita.
Successivamente la donna aveva ricevuto una telefonata da parte del medico, che la esortava a pagare la somma di 4mila euro altrimenti l’uomo avrebbe divulgato delle riprese video dove la donna si univa carnalmente a lui.

La donna ha immediatamente raccontato la vicenda e i Carabinieri della Stazione di Ponte Milvio hanno potuto fermare il medico 64enne, attualmente agli arresti domiciliari.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi