Rocio Munoz Morales: Il giallo delle lacrime

Felice accanto al suo Raoul Bova e lanciatissimasul lavoro: la giovane spagnola è la donna del momento. Ma di recente a ha confidato: «Mi sento malinconica. Sto vivendo un periodo particolare: mi sto preoccupando di “curarmi” dentro». Ora ecco queste immagini esclusive: a Roma, assieme al fidanzato, con lo sguardo basso e gli occhiali da sole, esce da un palazzo dove c’è anche un centro clinico. È mistero.

Chi conosce Rocio la descrive come una ragazza sensibile e anche in qualche modo tormentata, lontana dallo stereotipo della spagnola caliente e sempre sorridente. Una 26enne consapevole del periodo magico che sta vivendo, ma anche travolta da un doppio ciclone: la popolarità in continua ascesa e il chiacchierato amore con Raoul Bova che fa coppia con lei dopo l’addio alla moglie Chiara Giordano, madre dei suoi due figli. È la donna del momento, ma sempre più spesso, lontano dalla tv, capita di non vedere il sorriso sul suo volto. Perché? «Mi sento malinconica», ha ammesso lei, di recente, in un’intervista a facendo, a sorpresa, questa riflessione: «La vera felicità e la gioia professionale non combaciano sempre. Sto vivendo un momento particolare: sul lavoro è molto ricco, ma io mi sto preoccupando di “curarmi” dentro. Voglio fare un percorso interiore. Cercomomenti di solitudine e silenzio, sola con me stessa per capire le mie debolezze». E ora ecco queste immagini esclusive: Rocio e Bova camminano insieme a Roma, lei con volto coperto dagli occhiali da sole, lui con un cappellino. Sembrano pensierosi, non sorridono ed escono insieme da un palazzo dove c’è anche un centro clinico. Che cosa succede nel cuore e nell’animo della spagnola più invidiata d’Italia?

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi