Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa tornano insieme, ma solo in Tv

frizzi-dalla-chiesa-insieme-645-e1431095639144

Ritorno al futuro. Dopo la clamorosa reunion di Al Bano e Romina, un’altra coppia si ricompone. Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi tornano insieme! i due ex coniugi, infatti, dal prossimo mese rifaranno squadra per condurre La posta del cuore, nuovo programma pomeridiano di Raiuno.

A oltre trent’anni da Pane e marmellata, talk show galeotto che li fece innamorare nel lontano 1984, Rita e Fabrizio vanno di nuovo in onda per parlare di sentimenti e d’amore. Un progetto che sembra sposarsi perfettamente con la personalità e l’esperienza della Dalla Chiesa che, dopo 19 edizioni di Forum in cui ha affrontato migliaia di cause nate da contrasti e litigi, ha una consapevolezza non comune della natura umana. E, se a giugno la trasmissione registrerà un buon consenso di pubblico, entrerà nel palinsesto Rai a gennaio del 2016.

Dopo due anni complicati in seguito alla decisione di abbandonare Forum per progetti televisivi che noti si sono realizzati, ora Rita sta assaporando il gusto dolce del rientro. «Non ho ancora firmato nulla, ma la voglia di partecipare a questo progetto è grande. Quando sono stata contattata ero a Mondello, in Sicilia, e sono tornata apposta. Ne ho parlato con Fabrizio, che è felicissimo. Lui sapeva già tutto», confida a Nuovo lei. «È un programma nelle mie corde, spero che vada tutto bene».

«Non immaginavo di rientrare in video»

Ti è mancata molto la televisione in questi due anni?

«Non ho mai fatto altro che Tv, ma l’apparire sul piccolo schermo non è una mia priorità. Non soffro di manie di protagonismo. Mi è mancato il lavoro, che è una cosa diversa. Io sonq una persona tranquilla, avevo ritrovato la mia serenità e stavo accarezzando l’idea di propormi come autrice, magari per Antonella Clerici o Maria De Filippi, perché so scrivere e so come si costruisce una trasmissione. Onestamente non pensavo di tornare in video e mi stavo mettendo in moto per raggiungere taliobiettivi quando è arrivata questa proposta. E francamente è difficile dire di no, soprattutto perché sarei al fianco di Fabrizio».

Per voi è una specie di ritorno al passato…

«Sì, insieme avevamo condotto Pane e marmellata, un talk show rivolto a un pubblico giovane, andato in onda su Raidue tra il 1984 e il 1985».

«Sua moglie? Non so come l’abbia presa»

E Carlotta Mantovan, attuale moglie di Frizzi e madre della sua bimba Stella, ha preso bene questa vostra collaborazione?

«Questo non lo so. Ma penso proprio che non ci siano problemi. Tra me e Fabrizio non ce ne sono mai stati e immagino che, anche in questo caso, sia così».

Non è affatto scontato che due ex riescano a superare i rancori di un tempo. E nemmeno che i nuovi compagni accettino la presenza di quelli passati…

«Nella vita c’è sempre qualcosa da salvare e da comprendere dell’altro, lo ho capito che la responsabilità di quanto succede quando le coppie si spezzano non è mai da una parte sola. Se ci si lascia è perché anche noi abbiamo deluso o non abbiamo riempito tutti gli spazi che l’altro aveva lasciato aperti, desiderando che li occupassimo. Forse prima di dirsi addio e gettare la spugna, si dovrebbe cercare di individuare il momento in cui è cominciata l’incomprensione».

«Molte unioni si salverebbero se

Certo, ma quando si sta molto male non è semplice mantenere la lucidità…

«È vero, in quei momenti si è talmente coinvolti e convinti di avere ragione che non si tenta nemmeno di capire le motivazioni dell’altro. E si sbaglia: è l’errore più grande che si possa fare. Credo che molti matrimoni si potrebbero salvare se si avesse la maturità e una conoscenza di sé, cosa difficilissima, tale da poter accogliere e comprendere l’altro nel profondo».

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi