Gabriel Garko si difende: “Non mi sono rifatto sono solo un pò gonfio”

Da giorni, sul Web, non si parla d’altro. Gabriel Garko, ospite de L’Arena di Massimo Giletti, è apparso con i tratti del viso alterati. Gote gonfie all’inverosimile, rughe d’espressione completamente piallate, lineamenti stravolti. Insomma, il sex symbol non sembrava più  lui. Immediate, su Internet, le reazioni dei fan (e non solo).

«Ne uscirò più vincente di prima»

A partire da Selvaggia Lucarelli: il suo commento su Facebook (“Gabriel Garko e la sua metamorfosi da maschio a cougar”) ha raggiunto in pochissimo tempo ben 15 mila “mi piace” e oltre tremila commenti. Alcuni dei quali al vetriolo. Qualche esempio? “Ai miei nipoti potrò dire di aver vissuto abbastanza da vedere Gabriel Garko trasformarsi in Eva Grimaldi”, scrive un utente. “Mi sono perso il momento esatto in cui Gabriel  Garko si è trasformato  in Serena  Grandi’ aggiunge  un altro  follower. Insomma, il cambiamento non è piaciuto a molti, che ora accusano l’attore (diventato famoso anche per aver interpretato Rodolfo Valentino) di aver ceduto, troppo, alla chirurgia estetica.

Ma Gabriel Garko non ci sta e si difende strenuamente dalle accuse di aver abusato del chirurgo. «In Tv non stavo benissimo, ero un po’ gonfio ho un problemino di salute e ( ogni tanto purtroppo mi capita di gonfiarmi. E poi quella che avete visto è una foto presa dalla Tv. L’hanno alterata cercando l’angolo peggiore per deformare il mio volto», ha dichiarato. E ha aggiunto: «Da questa storia ne uscirò più vincente di prima, ma mi ha anche ferito. Ho scoperto che c’è tantissima gente infelice. E invidiosa. Sono contento, almeno una volta hanno goduto, li ho reso felici. Fin da piccolo la mamma mi ha insegnato l’altruismo. In due giorni ho scoperto chi sono i veri amici».

Intanto, in Tv, è richiestissimo

Intanto, l’attore torinese è sempre richiestissimo sul piccolo schermo: lo vedremo nella quarta stagione de L’onore e il rispetto, che andrà in onda prossimamente su Canale 5, e nel frattempo è anche impegnato sul set della fiction Non è stato mio figlio. insieme a Stefania Sandrelli, come il nostro settimanale vi ha mostrato nel servizio di cover del numero 17.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi