Michelle Hunziker, adesso il suo mondo è fatto di latte e baci

Cattura

Sulla testa un cappellino rosa lavorato, la maglietta è alla marinara, la gonna vezzosa, di pizzo blu, a balze, il calzino bianco, microscopico. Celeste a soli due mesi e mezzo fa tendenza e in braccio alla sua mamma, Michelle Hunziker, altrettanto bella e modaiola, incanta, quasi rubandole la scena. Eccole, tenerissime, madre e figlia, in un parco di Milano. Michelle è il ritratto della felicità. Il viso disteso, l’aria sognante… La showgirl guarda con trasporto la sua “bambolina”, le manda un bacio, poi la allatta con il biberon. E appare in splendida forma, nonostante, per sua stessa ammissione, le restino ancora un paio di chili da smaltire dall’ultima gravidanza, avvenuta a distanza ravvicinata dalla precedente.

A ottobre 2013 è nata Sole, mentre l’8 marzo 2015 la famiglia si è allargata con l’arrivo di Celeste. In mezzo le nozze con il loro papà, Tomaso Trussardi, amministratore delegato della maison del levriero. L’uomo che ha spazzato ogni nube dal cielo di Michelle e dall’inverno del 2011, quando il loro amore è sbocciato, le fa toccare il cielo con un dito. Una serenità evidente, quella della Hunziker. Che si divide tra le piccoline di casa. Guardate come si diverte anche con Sole, mentre la spinge sull’altalena. Sono gli ultimi momenti da mamma a tempo pieno per Michelle: tra pochi giorni riprenderà a lavorare part-time per la Tv tedesca, dove ha due programmi. E il settimanale Gala dà certa la sua presenza a Berlino, il 18 maggio, al compleanno del conduttore Thomas Gottschalk, il Gerry Scotti teutonico, con cui è stata per anni al timone di Wetten, dass…? (il nostro Scommettiamo che…?). Un party al quale dovrebbe partecipare anche il suo ex marito, Eros Ramaz-zotti, forse per gli auguri in musica o per cantare qualcosa dal nuovo album Perfetto, già in cima alle classifiche. Da lui ha avuto Aurora, 18 anni. Una signorina ormai, che sta vivendo il primo vero amore, accanto a Edoardo Gori. Anche per lei, come per le sue sorelle, Michelle c’è sempre. In attesa del tanto desiderato maschietto. (V.C.)

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi