Fujitsu Arrows NX F-04G, il primo smartphone con riconoscimento oculare

Riconoscimento oculare iride

Arriva dal Giappone l’ultima novità in fatto di sicurezza sugli smartphone, questo tipo di tecnologia la ricordiamo solo nei film di fantascienza, ma adesso grazie al Fujitsu è diventata realtà.

Il colosso dell’elettronica giapponese, ha introdotto sul suo nuovo smartphone Arrows NXF-04G una tecnologia chiamata riconoscimento oculare, ossia il telefono in grado di riconoscere l’iride dell’occhio umano.

Per il suo funzionamento, è stata creata un’apposita telecamera ad infrarossi che abbinata ad una luce infrarossa Led è in grado di illuminare l’occhio, e come avviene in un vero e proprio scanner, il software interno memory di riconoscere il soggetto.

A detta di Fujitsu, questa nuova tecnologia di riconoscimento oculare, si espanderà a macchia d’olio nei prossimi anni, in modo da ridimensionare il nostro approccio tecnologia, potremo dire addio a password e nickname e nello stesso tempo avere una sicurezza assoluta.

Già altre aziende leader mondiali come la sudcoreana Samsung, sta sviluppando dispositivi incorporati con questa nuova tecnologia, dunque non ci resta che aspettare, e chissà magari la troveremo di nuovo a iPhone 7 o magari sull’ultimo Galaxy S7.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi