eBay, 20 anni e non sentirli: l’ascesa del colosso dell’e-commerce

Il 3 settembre 1995 dalla mente del programmatore Pierre Omidyar nasceva AuctionWeb, che da lì a poco si sarebbe trasformato in eBay come un bruco in una farfalla. Il primo oggetto venduto circa vent’anni fa fu un puntatore laser rotto. Ne ha fatto di strada quel piccolo sito strampalato, che è diventato il vero pioniere dell’e-commerce, il commercio online del presente e del futuro. Basta pensare che oggi il sito ha un fatturato pari a 83 miliardi di dollari per capire la sua scalata ed il suo boom. L’idea di Omidyar fu semplice ma geniale: creare un mercato virtuale, dove praticamente si poteva acquistare e vendere di tutto. E per farlo non c’è bisogno di andare in un mercato affollato, ma si può fare comodamente seduti dal divano della propria casa davanti al pc. Tra le tappe fondamentali che hanno scandito l’ascesa inarrestabile di eBay c’è l’acquisizione del 2002 dei sistemi di pagamenti di Paypal. Nel 2005 invece è arrivato il matrimonio con Skype

Visto il grandissimo successo nel giro di poco sono nati temibili concorrenti, come Amazon e Alibaba. Anche Google e Facebook si sono tuffati nel mare magnum dell’e-commerce, dando la possibilità ai propri utenti di effettuare acquisti online. Per festeggiare le 20 candeline eBay ha organizzato eventi diversificati per spiegare la storia del commercio online.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi