Napoli-Bologna info link streaming gratis Rojadirecta (oggi Sabato 17 Settembre)

copertina-napoli-bologna-2015-2016

Napoli-Bologna è un match di Serie A relativo alla 4a giornata di campionato. Le due squadre si incontrano stasera 17 settembre a partire dalle 20.45. Gli azzurri dopo tre turni sono a quota 7 punti per effetto di due vittorie contro Milan e Palermo e di un pareggio contro il Pescara alla prima di campionato. La squadra allenata da Sarri sta acquistando sempre più fiducia nei suoi mezzi partita dopo partita. Insomma nonostante la cessione di Higuain, uno dei centravanti più forti al mondo diffiicle se non impossibile da sostituire, i partenopei grazie a Milik che è arrivato già a 6 gol in questa stagione (4 in campionato, 2 in Champions nella gara contro la Dinamo Kiev) e alle sortite offensive di Callejion, per il momento stanno tenendo egregiamente il reparto d’attacco. Sarri dovrà rivedere qualcosa in difesa a causa di qualche distrazione di troppo.

L’anno scorso la aprtita col Bologna finì in goleada al San Paolo con gli azzurri che si imposero per 6 a 0 sui felsinei. Gli ospiti arrivano a questo match col Napoli con 6 punti per effetto delle vittorie contro il Cagliari e il Crotone. Napoli-Bologna è visibile in diretta televisiva per gli abbonati su Sky Calcio 1 HD canale 251 e su Sky Sport 1 HD canale 201. La diretta tv su Mediaset è disponibile ai canali Premium Sport e Premium Sport HD. Inoltre con l’app SkyGo e Premium Play sempre gli abbonati possono vederla anche indiretta streaming.

Per chi invece non dispone di abbonamenti televisivi può guardare la partita in streaming gratis su Rojadirecta tv, tuttavia la visione non è da considerarsi legale in quanto i siti che le trasmettono non hanno acquistato i diritti tv. Probabili formazioni: NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All: M.SarriBOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth, Gastaldello, Oikonomou, Masina; Taider, Nagy, Dzemaili; Verdi, Destro, Krejci. All: R.Donadoni.

C’è la soluzione della diretta streaming per vedere l’anticipo Napoli Bologna, in calendario oggi sabato 17 settembre 2016, da smartphone, tablet e PC. Come un un copione già visto, anche in questa occasione c’è il tentativo di trovare nuovi modi, alternativi a quelli ufficiali e legali, per vedere la gara. Tuttavia, come dimostra il caso Rojadirecta, Mediaset e Sky, detentori dei diritti televisivi, stanno vincendo la battaglia contro chi propone soluzioni differenti. E anzi, stando alle ultime notizie, il pugno duro si sta allargando anche sui fruitori di piattaforme illecite.

E così, da una parte c’è Mediaset che consente di vedere le partite di Serie A di Juventus, Inter, Milan, Roma, Lazio, Napoli, Fiorentina e Genoa e della Champions League per questo e il prossimo anno. Nel dettaglio la diretta streaming da PC e dispositivi mobile, compresa questa della partita Napoli Bologna, è permessa da Mediaset con il servizio Premium Play, accessibile dai soli abbonati. La compatibilità è garantita per smartphone e tablet equipaggiati con sistema operativo Android, per iPhone e iPad, oltre che per PC, Mac, Xbox, smart TV, decoder, smart cam e Chromecast.

Dall’altra c’è Sky che propone tutta l’intera stagione della Serie A, tutta la Serie B con le gare in diretta, playoff e playout inclusi, oltre alle partite di Europa League. Per lo streaming ci sono due strade: l’app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma web Now TV, per cui non occorre alcun abbonamento con il canale satellitare. I match di campionato possono essere visualizzati da PC, Mac, tablet, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4, e dal Now TV Box. La tecnologia alla base del funzionamento è Microsoft Silverlight. Soprattutto chi vive al confine può fare un tentativo e cercare di vedere Napoli Bologna su ORF, canale austriaco o su RSI La2, canale svizzero. La visione è naturalmente gratuita ovvero non comporta alcun addebito di spesa.

Da parte nostra consideriamo la pirateria digitale un’attività illegale e invitiamo a utilizzare modi soluzioni legali per la visione delle partite in streaming. A proposito di Napoli, «Higuain? Lo avrei venduto anche a meno di 90 milioni. Milik? Il Napoli lo ha pagato 35 milioni e sembravano troppi, ma oggi non lo si può più pensare».Parole di Mino Raiola, che poi continua a Radio Crc. «Ibra vicino al Napoli? Abbiamo scelto il Manchester United tempo fa, ma posso dire che dopo l’addio al calcio di Ferrara, Zlatan mi chiamò dicendo che voleva chiudere la carriera al Napoli. E se la Serie A fosse quella di un tempo, sarebbe possibile». E Balotelli al Napoli? «Mario è legato alla città, sua figlia è napoletana e il tifo azzurro è unico. Ma a lui serviva staccarsi dall’Italia». In ultimo, una critica alla Champions: «È noiosa, vincono sempre le solite».

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi