Visite gratuite sabato in Dermatologia a Chieti per la diagnosi della psoriasi

Cade, allora, a proposito l’invito di Paolo Amerio, dermatologo tra i piu’ noti in Abruzzo, a partecipare all’Open Day di sabato prossimo, 29 ottobre, promosso in occasione della Giornata mondiale della psoriasi. Questa iniziativa ha lo scopo sia di far conoscere i centri ospedalieri che si dedicano alla cura delle persone affette da Psoriasi che di fornire una fotografia dell’esistente e dei bisogni dei pazienti.

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica della pelle, non infettiva né contagiosa, solitamente di carattere cronico e recidivante. Ma anche in quest’ambito i bambini sono penalizzati dalla mancanza di studi clinici: solo i cortisonici sono approvati, mentre i farmaci di più recente introduzione (i derivati dalla vitamina D), più “maneggevoli” ed efficaci, non hanno indicazione registrata e quindi non sono rimborsati per l’età pediatrica. Nei Centri di riferimento che funzionano, purtroppo pochi, i pazienti possono essere presi in carico e valutati anche per le altre patologie che spesso si accompagnano alla psoriasi – interviene Giampiero Girolomoni, part president della SIDeMaST (Societ Italiana di Dermatologia) -, per esempio ipertensione o ipercolesterolemia: importante valutare i malati nel loro complesso e curarli a 360 gradi. Abbiamo ormai un’esperienza decennale con questi medicinali e sappiamo che sono validi e sicuri.

Durante il percorso di cura, però si “perdono” molti pazienti. Le visite, al massimo 40 nell’arco della giornata, non sono prenotabili. “Una malattia – sottolineano gli esperti -di complessa gestione terapeutica, che coinvolge circa il 3% della popolazione mondiale e si associa frequentemente, oltre al ben noto coinvolgimento articolare, a obesità, ipertensione, diabete e precoce aterosclerosi”.

Due le strutture coinvolte in Piemonte: l’ospedale Koelliker Pro Infantia di Torino (prenotazioni al numero 011-6184613 dalle 9 alle 12) e l’ambulatorio dermatologico dell’ospedale Carle di Cuneo (su prenotazione: possibile telefonare fino a domani dalle 14 alle 16 allo 0171-616886).

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi