Juventus-Pescara diretta live Streaming gratis sul web Rojadirecta

juventus-pescara-streaming-siti-web-dove-e-come-vedere

Segui il match in streaming gratis sul web con le probabili formazioni di Juventus-Pescara di oggi con inizio alle ore 20.45. Diretta Live streaming gratis di Juventus-Napoli direttamente sul vostro pc gratuitamente e senza scaricare nulla. Probabili formazioni: JUVENTUS: Buffon, Rugani, Bonucci, Evra, Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro, Mandzukic, Higuain.
PESCARA: Bizzarri, Campagnaro, Zuparic, Biraghi, Zampano, Brugman, Crstante, Memushaj, Crescenzi, Benali, Caprari. Allegri si aspetta dai suoi calciatori una partita perfetta a livello difensivo, anche perché oltre ai gol subiti nelle ultime cinque partite di campionato ha pesato parecchio il gol preso in Champions League contro il Lione.
“Higuain? Con me gioca. Non vedo perché non dovrebbe giocare. Ha fatto un lavoro di recupero e a meno che nella rifinitura non succeda qualcosa, lo vedrete dal primo minuto. E’ tornato sorridente e tranquillo”. Anche Massimiliano Allegri prende le difese dell’attaccante argentino, fischiato e criticato in patria. “Con noi sta disputando una buona stagione. La sua nazionale si è rimessa in corsa per il Mondiale, non vedo perché non debba essere contento. Pescara? Dobbiamo vincere per dare continuità”. “Dybala? Si è fatto male il 22 ottobre, dunque meno di un mese fa. Non ci sono state ricadute o errori”. Out Benatia. A tal proposito non subire gol contro il Pescara servirebbe ad aumentare la fiducia in vista della prossima decisiva partita di Champions League al “Pizjuan” contro il Siviglia in cui i bianconeri si giocano le ultime possibilità di finire il girone al primo posto.
Contro la Juventus l’obiettivo massimo sarà quello di perdere con onore, magari senza subire goleade. Missione quasi impossibile per Oddo e il Pescara allo ‘Stadium’ contro la Juventus: “Tutte le squadre hanno punti
deboli. Qualche piccolo spiraglio per poterli mettere in difficoltà c’è”. Viene difficile pensare che il Pescara riuscirà a impensierire una squadra che ha vinto tutte le ultime 22 partite giocate in casa in campionato, segnando in totale 52 reti, e che è già a quota 10 vittorie in questo torneo. Cosa ‘inventare’ per fermare la capolista? “Bisognerà correre cercando di riproporre quello che abbiamo preparato. In questa settimana abbiamo lavorato
molto sulla capacità di andare in avanti sulle palle perse e difendere meglio di reparto sul contropiede”. Formazione: “E’ un momento particolare perchè abbiamo tanti calciatori infortunati. Punterò su quegli elementi che hanno giocato con continuità”.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News recenti

News più lette di oggi